PARODONTOLOGIA

IN ITALIA 8 MILIONI DI PERSONE OVER 35 SOFFRONO DI PARODONTITE GRAVE E 3 MILIONI SONO A RISCHIO DI PERDITA DI DENTI.

Dalla ricerca “ gli italiani e la parodontite” promossa dalla Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (SldP) effettuata dall’Istituto di Ricerche Key-Stone, emerge che il 50% della popolazione italiana ha sofferto o soffre di sanguinamento gengivale (il primo segno della parodontite) e che il 40% sottovaluta il sintomo e non si rivolge al dentista per un approfondimento diagnostico (PSR), assumendo comportamenti che mettono a rischio lo stato di salute della bocca e dell’intero organismo.

La parodontite, più comunemente conosciuta come piorrea, è la causa principale della perdita dei denti.

LE DIAGNOSI DELLA MALATTIA PARODONTALE

La diagnosi di malattia parodontale si fa 1) con l’esame obiettivo che valuta la presenza di placca e tartaro, gonfiore e sanguinamento gengivale, recessioni gengivali, mobilità e migrazione dentale. 2) con gli esami radiografici che permettono di vedere la perdita di osso in generale, nella bocca (opt) ed in particolare su ogni dente (status endorale). Da una diagnosi corretta nasce la scelta terapeutica che permette di bloccare l’evoluzione della malattia parodontale, che altrimenti porta inevitabilmente a perdita dentale.

E’ proprio la Dott.ssa Giurgola Milena, laureata in odontoiatria, all’università degli studi di Pavia, ad interessarsi alla PARODONTOLOGIA ed alla chirurgia mucogengivale. Ha seguito i corsi di diverse eccellenze a libello internazionale e nel 2015, ha conseguito il diploma del master annuale di parodontologia (prof. Giulio Rasperini) all’università di Milano.

Contatta subito lo studio Giurgola per fissare un appuntamento.